25 Festival Musicale Del Mediterraneo

25° FESTIVAL MUSICALE DEL MEDITERRANEO

” FAMIGLIE SONORE “

A  Genova, dal 1° al 11 Settembre 2016

 

FAMIGLIE SONORE, il tema conduttore del 25° FESTIVAL MUSICALE DEL MEDITERRANEO, nasce da una necessità sociale, specchio del tempo contemporaneo occidentale: la musica nelle famiglie occidentali è presenza rara. La musica nelle famiglie di tradizione del resto del mondo è presenza costante, momento di narrazione e condivisione quotidiana, momento di unione e trasmissione del sapere e del vivere di un villaggio, di una cultura, di un popolo. Appartenenza e rappresentazione della stessa, la musica nelle famiglie è spesso leit motiv di uno stile di vita, fatto di pratica e crescita, fino in molti casi a divenire via professionale tramandata da genitori a figli.

FAMIGLIE SONORE ha come obiettivo quello di raccontare quanto può essere più armoniosa la vita se la musica è più presente nelle case, quanto sia facile portare nel quotidiano qualcosa di gioioso e di meravigliosamente condivisibile come solo la musica può fare.

FAMIGLIE SONORE porta in rassegna una selezione di performance musicali realizzate da famiglie di tre generazioni diverse, da ensemble di sorelle e fratelli, figli d’arte, e così via.

Gli artisti coinvolti provengono da 13 paesi diversi , con “Famiglie sonore ” costituite da nuclei che vanno dal più anziano nonno fino al più giovane di 20 anni , come ne caso della famiglia Khan dall’India, o dal Trio Chemirani, padre e figli iraniani, passando dalla Siria , dove in scena padre e figlio danzano vorticosamente la danza dei dervisci, e poi ancora, con le Henry Girls, ovvero le sorelle Mc Laughlin, irlandesi, e la famiglia Bisserov, dalla Bulgaria, per giungere in Italia con i parenti sardi dei Tenores di Silanus, i tarantolati Giannuzzi salentini e il Kyoshindo della famiglia Parisi . Inoltre figli e fratelli d’arte, come Filippo Gambetta e Roger Eno, e una produzione speciale, la Famiglia Armonica, una grande famiglia che si è creata intorno al suono armonico , proseliti del maestro Tran Quang Hai e del costruttore torinese di Didjeridoo Andrea Ferroni. Danze e ritmi dal Burkina Faso con Madou Zon Family e un tributo a Paco de Lucia dalle chitarre della famiglia Carmona.

Caratteristica del Festival degli ultimi anni è l’utilizzo di prestigiose location del centro cittadino, dai palazzi e cortili di Via Garibaldi, ai saloni di Palazzo Ducale, ai chiostri dei Musei di Sant’Agostino a quello di San Matteo, per giungere al Museo delle Culture del Mondo al Castello d’Albertis. Gli spettacoli gratuiti saranno in Piazza San Lorenzo , Piazza Banchi, Piazza Lavagna e Maddalena. Evento speciale e nuova location a Forte Begato, dove oltre a un concerto ci sarà una festa della musica dedicata alle famiglie e ai bambini

Il Festival, riconosciuto e patrocinato dalla Commissione Italiana per l’UNESCO per la qualità e il valore culturale della manifestazione,  ha il sostegno della Compagnia di San Paolo, maggior sostenitore, il Comune di Genova, la Regione Liguria, la Camera di Commercio, oltre a collaborazioni e sponsorizzazioni di Coop Liguria, Tasco, Fondazione Palazzo Ducale, Istituto Studi Orientali “Celso “, Musei di Genova. Media partner Mentelocale e LineaTrad.

 

La direzione artistica è sempre di Davide Ferrari, ideatore del Festival. L’organizzazione e la produzione a cura di Echo Art.

 

 

 

Observing the itinerary of our contemporary society, even after 25 years, we still have some fields to explore. Our starting point always comes up through a mix of various elements, at the same time musical, personal and societal.

FAMILY SOUNDS, the common thread running for this 25th edition of Festival Musicale Del Mediterraneo, results from a social need, reflection of an occidental approach to music: music in occidental families has a certain presence, whereas in traditional families of the rest of the world constantly present, narration, day to day action; creating moments of unity where sharing of knowledge, values and culture are orally transmitted. Represented and belonging to itself, Music in families can be leit motiv of a style of life, condition of practice and personal development, with an arrival, in many cases, to a professional heritage from fathers to sons. 

FAMILY SOUNDS’ goal aims to retell how life can be harmonious if music was part of every single home, recalling the joy contained in this way of expression.

FAMILY SOUNDS, offers a selection of musical performances realized by families from three different generations, ensembles of sisters & brothers, sons of art, and so on.

 Artist coming from 13 different countries, with “FAMILY SOUNDS” from the oldest grandfather to the youngest nephew, as in the case of Khan Family from India or Trio Chemirani, father and son from Iran, travelling through Syria too, with dervish relatives, and even the Henry Girls, Mc Laughin Irish sisters  and Family Bisserov from Bulgary. Arriving to Italy with Tenores di Silanus from Sardegna, Taranta Family Gianuzzi from Salerno and Kyoshindo Family Parisi. Furthermore, sons and artistic brothers, as for Filippo Gambetta and Roger Eno, and even a special production La Famiglia Armonica around Tran Quang Hai and the Didjeridoo player and instrument maker Andrea Ferroni. Danses and rythms from Burkina Faso with Madou Zon Family and a tribute to Paco de Lucia with the guitars of Familia Carmona.

   One of the particularities of the past editions is the opening of prestigious locations of the Historical City of Genoa: Palaces, Courtyards of Via Garibaldi, Cloisters and The Museum of World Cultures, Castello d’Albertis. Free shows will be held in Piazza San Lorenzo, Piazza Bianchi, Piazza Lavagna and Maddalena. A special event this year in a Fortress, planning a concert and a party for families and children.

The Festival has the sponsorship of Italian National Commission for UNESCO, for its cultural value, and is supported by Compagnia di San Paolo, Comune di Genova, Regione Liguria, Chamber of Commerce, Coop Liguria, Tasco, Fondazione Palazzo Ducale, Istituto Studi Orientali “Celso”, Musei di Genova. Media partners: Mentelocale & LineaTrad.

Artistic direction is from Davide Ferrari, creator of Festival Musicale Del Mediterraneo.

Production: Echo Art.

25° FMM-Programma Linkedin

 

Echo Art Presenta

25 Giugno 2016 dalle ore 19 al Castello d’Albertis

Museo delle Culture del Mondo a Genova

Anteprima Festival del Mediterraneo

” Famiglie Sonore”  

Programma integrale dal 1° al 10 settembre 016

Vi aspettiamo per festeggiare 25 anni di

Etno & World Music a Genova

 

25 01